pminews.it

Finlogic completa acquisizione Mobile Project e punta a creazione divisione Software

MILANO (AIMnews.it) - FINLOGIC formalizza un accordo vincolante per l’acquisizione dell’ulteriore quota residua, pari al 49%, di Mobile Project (già controllata dal Gruppo al 51%), con i soci venditori e attuali amministratori di minoranza Marco Cuffaro e Paolo Ernesto Colombo, che cederanno rispettivamente il 38% e l’11% del capitale sociale e dei diritti di voto. L’operazione punta a rafforzare la componente tecnologica del Gruppo per creare una divisione Software dedicata che permetta a Finlogic di essere sempre di più fornitore non solo di prodotti, ma anche di tecnologia e software. Dino Natale, amministratore delegato e Presidente di Finlogic, dice: “Attraverso la formalizzazione odierna dell’accordo di acquisto, il Gruppo Finlogic consolida ulteriormente le proprie capacità software e il proprio ruolo di aggregatore di realtà tecnologicamente all’avanguardia. Si rafforzeranno ulteriormente le sinergie nelle soluzioni di stampa e di identificazione di Finlogic con soluzioni su misura offerte da Mobile Project ai sistemi gestionali mediante l’utilizzo di terminali e soluzioni software. Puntiamo a creare una divisione ad hoc all’interno del Gruppo che possa sfruttare appieno le enormi potenzialità che il mercato offre oggi”. Mobile Project è una società di Servizi attiva nel campo dell’identificazione automatica attraverso lo sviluppo di soluzioni specifiche sia per i dispositivi portatili che per tutto il mondo aziendale, realizzando integrazioni con i sistemi gestionali e con i database centrali. Fornisce ai propri clienti soluzioni "Mobile" complete, offrendo consulenza sulla piattaforma hardware più idonea e progettandone completamente il software in base alle esigenze e ai processi interni del cliente. Nel 2020, Mobile Project ha registrato un fatturato di euro 678 migliaia e un utile di euro 13 migliaia ed è stata consolidata integralmente nel Bilancio consolidato del Gruppo a partire dall’anno 2018. Marco Cuffaro e Paolo Ernesto Colombo, al fine di garantire la continuità di gestione, resteranno coinvolti nell’amministrazione della società anche successivamente al Closing e sino quando non si sarà perfezionata l’operazione di fusione per incorporazione della società. Successivamente i rapporti saranno regolati da contratti con clausole di stabilità che prevedono un impegno quinquennale dalle parti. Successivamente all’Operazione di Fusione, con l’obiettivo di creare una divisione Software, Marco Cuffaro ne diventerà Responsabile mentre Paolo Ernesto Colombo sarà responsabile dell’area tecnica.

24/09/2021