aimnews.it

Gibus sigla accordo di filiera con Crédit Agricole FriulAdria per pagamento anticipato fatture fornitori

MILANO (AIMnews.it) - GIBUS e Crédit Agricole FriulAdria hanno sottoscritto un innovativo accordo di filiera che consente di offrire ai fornitori di GIBUS il pagamento anticipato delle fatture, generando così liquidità immediata per una migliore gestione della cassa. Per la Banca si tratta della prima operazione di questo tipo conclusa in Veneto. Grazie alla partnership avviata lo scorso autunno con una fintech italiana specializzata nel servizio, la Banca ha messo a disposizione di GIBUS una piattaforma che consente di gestire digitalmente l’intero ciclo di fatturazione e di ottimizzare la gestione del circolante. La novità interessante della piattaforma è rappresentata dallo sconto dinamico, un servizio che consente alle aziende clienti di offrire ai loro fornitori il pagamento anticipato delle fatture in cambio di uno sconto, che varia dinamicamente in relazione al numero di giorni. I clienti generano valore monetizzando la loro liquidità e i fornitori hanno la possibilità di accorciare i tempi di pagamento e programmare la gestione del capitale circolante. Federico Bolcato, Direttore Finanza di GIBUS, commenta: “La filiera produttiva è uno degli asset di valore della nostra realtà nonché un punto di forza. Siamo convinti che l’approccio di filiera sia strategico per accelerare la ripresa economica. In un contesto macroeconomico difficile riteniamo importante fare la nostra parte per sostenere il tessuto produttivo. Inoltre questa collaborazione con Credit Agricole e con una fintech italiana specializzata nel servizio è un ulteriore passo verso la digitalizzazione dei nostri processi. GIBUS è da sempre un punto di riferimento in ambito innovazione: innovazione orientata al prodotto e al mercato ma anche innovazione finanziaria e di processo.”

23/02/2021